Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Mistero a San Biagio della Valle: la verità dietro la morte di Maria Bella

Nuove svolte nelle indagini: dall'Incidente al delitto, la procura di Spoleto affronta un caso carico di interrogativi

La Procura della Repubblica di Spoleto, guidata da Vincenzo Ferrigno, ha recentemente avanzato una nuova teoria riguardante il caso di Maria Bella, una donna di 70 anni originaria del nord Italia e residente a San Biagio della Valle (Marsciano). La signora Bella è stata tragicamente trovata priva di vita nella sua casa il 21 marzo scorso. Secondo quanto riportato dal TGR Umbria in un reportage di Massimo Solani, inizialmente si era pensato ad un incidente domestico come causa della morte. Maria Bella era stata scoperta dal marito, ritornato a casa dopo aver completato alcune commissioni, giacente in una pozzanghera di sangue vicino al camino di casa.

Le indagini preliminari avevano suggerito che potesse essere stata una caduta accidentale, con la signora Bella che avrebbe perso l’equilibrio e colpito la testa contro la superficie in marmo del camino. Tuttavia, le indagini hanno preso una svolta drammatica, allontanandosi dall’ipotesi di un incidente e orientandosi verso un atto di violenza deliberata. È emerso che il marito di Maria Bella, un pensionato, non era presente al momento dell’incidente e sembra essere completamente estraneo agli eventi.

Gli investigatori non hanno trovato segni di effrazione nell’abitazione, situata in via Gramsci, suggerendo che l’aggressore potrebbe essere entrato attraverso la porta principale. Le motivazioni dietro questo tragico episodio rimangono sconosciute, e l’identità dell’assalitore è ancora un mistero. Le indagini, condotte dai carabinieri sotto la supervisione della magistratura spoletina, sono in corso. C’è la speranza che questo caso possa avere una risoluzione simile a quello di Marielle Soethe, un altro caso di omicidio irrisolto avvenuto un anno prima a Pistrino (Citerna), dove i progressi verso la verità sono stati significativi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Terni Tomorrow