Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Convocazione urgente del consiglio comunale per discutere il futuro del teatro Verdi

Opposizione politica sollecita un incontro per esaminare le prospettive di restauro e le sfide archeologiche inerenti al progetto

La richiesta di un incontro straordinario del consiglio comunale per discutere le condizioni correnti del Teatro Verdi è stata avanzata dalle forze di opposizione (Fi, Pd, Innovare per Terni, Masselli sindaco, Fdi). Questa proposta, sostenuta da una frazione significativa dei consiglieri, si fonda sugli articoli 44 del regolamento comunale e 39 del Tuel, e prevede la convocazione dell’incontro entro 20 giorni.

Alla richiesta è allegato un documento di orientamento strategico. Esso mette in evidenza che, dopo più di un decennio di chiusura e con l’approvazione di un piano definitivo già in fase di appalto per le prime due sezioni, sono in fase di avvio i lavori di restauro del teatro. La nuova amministrazione, insediata a giugno, ha manifestato in diverse occasioni la volontà di interrompere l’assegnazione dei lavori e di riesaminare il progetto, valutando nuovamente l’opzione Polettiana.

Viene poi specificato che la Sovrintendenza per i beni culturali e paesaggistici, dopo un’analisi preliminare, ha riconosciuto l’area interessata dai lavori come di alto valore archeologico. Di conseguenza, i servizi tecnici del comune hanno incaricato una ditta di Rimini per svolgere indagini archeologiche e valutare la presenza di reperti storici. L’eventuale scoperta di reperti archeologici potrebbe non solo ritardare il restauro ma anche richiedere una revisione tecnica del progetto.

Si sottolinea inoltre che il sindaco ha designato l’architetto Leonelli come consulente tecnico per supervisionare direttamente i lavori di recupero del teatro. Durante la riunione della I Commissione, avvenuta il 05/12/2023, si è richiesta una votazione per ascoltare il parere del consulente riguardo ai tempi e alle possibili complicazioni causate dal ritrovamento di reperti archeologici. I consiglieri firmatari sollecitano il sindaco e la giunta a fornire aggiornamenti in aula riguardo allo stato attuale dei fatti, alle interazioni con la Soprintendenza per definire l’area del cantiere, alle potenziali complicazioni tecniche legate al ritrovamento di reperti, e a verificare se il sindaco intende rendere ufficiale l’incarico affidato all’architetto Leonelli in seguito alle recenti modifiche statutarie.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Terni Tomorrow