Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Fausto Brizzi cambia scena: dalla regia alla letteratura con ‘Siamo scritti a matita’

Un nuovo capitolo nella carriera di Brizzi: un'opera letteraria che esplora l'Alzheimer

Fausto Brizzi, rinomato per la regia di numerose commedie di successo, come “Notte prima degli esami”, “Ex”, “Maschi contro femmine”, si è distinto anche come sceneggiatore di diversi film natalizi. A 55 anni, Brizzi ha scelto di ridurre la sua presenza sul set cinematografico per concentrarsi maggiormente sulla scrittura. “In futuro, darò più spazio alla scrittura”, ha dichiarato Brizzi, “poiché il lavoro sul set è più adatto ai giovani, mentre la letteratura offre una compagna costante nel corso della vita”.

Recentemente, Brizzi è stato ospite alla manifestazione “Umbria Libri” a Terni, dove ha presentato il suo ultimo lavoro letterario, “Siamo scritti a matita“. Quest’opera si concentra sulla malattia di Alzheimer, simboleggiando come la vita possa cambiare drasticamente, attraverso la storia di Alfredo e Betta, una coppia di librai, con Betta che dimentica la propria vita e Alfredo che gliela racconta. Brizzi descrive il libro come un’esplorazione dell’amore attraverso il prisma della malattia.

Inoltre, Brizzi ha rivelato che una serie TV basata su di lui sarà trasmessa su Rai1 nel febbraio 2024. La presentazione del suo libro è stata un successo, attirando un’ampia audience alla Biblioteca Comunale di Terni (BCT), dove Brizzi ha intrattenuto il pubblico con aneddoti divertenti, dimostrando il suo talento non solo come regista ma anche come scrittore umoristico.

Il libro “Siamo scritti a matita” è pubblicato da Longanesi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Terni Tomorrow