Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Orvieto 2024: innovazione e sicurezza urbana

Innovazione nella ZTL e sicurezza stradale - verso un futuro più sicuro e connesso

Contrasto all’illegalità e riorganizzazione della Zona a Traffico Limitato (ZTL) sono al centro dell’agenda di Orvieto, con particolare attenzione alla gestione dei permessi e alla rivalutazione degli spazi di parcheggio per i cittadini residenti. La festività di San Sebastiano, protettore della polizia locale, offre l’opportunità di riflettere sulle attività svolte e pianificare le iniziative future. Il 2023 si è distinto per un’attenta vigilanza sulle strutture ricettive non alberghiere, con l’emissione di 9 multe per attività ricettive abusive e una per locazione turistica irregolare. Il comandante della polizia locale, Alessandro Leone, evidenzia l’importanza della collaborazione con l’ufficio Tributi per un controllo efficace delle strutture ricettive.

Nell’ambito del contrastare l’occupazione illegale di spazi pubblici, si contano 11 infrazioni, tra cui una per la mancata esposizione dei prezzi, 3 per pubblicità non autorizzata e un sequestro di merce venduta illecitamente. Gli sforzi si estendono anche alla regolamentazione dell’igiene urbana, con 8 sanzioni amministrative per lo smaltimento improprio di rifiuti e la scoperta di una discarica abusiva di materiali edili.

Sul fronte della sicurezza stradale, nel 2023 la polizia locale ha gestito 60 incidenti, di cui 20 con feriti. Sono state ritirate 6 patenti e sequestrati 9 veicoli, inclusi 6 per assicurazione scaduta e 2 per guida in stato di ebbrezza. Le infrazioni rilevate con l’autovelox sono diminuite significativamente, da 570 a 234. In totale, sono state accertate 9.830 violazioni al codice della strada, con oltre la metà, 4.969, rilevate dai varchi elettronici per transiti non autorizzati nella ZTL.

Per il futuro, si prevede l’implementazione di un etilometro nella dotazione della polizia locale, utile anche per i controlli post-incidente. Il 2024 vedrà una riformulazione della gestione della ZTL, con l’introduzione della digitalizzazione nella concessione dei permessi, come spiega il comandante Leone. Questo processo mira a ridurre la burocrazia e facilitare i residenti. In aggiunta, il comandante Leone annuncia l’ampliamento degli spazi di parcheggio nel centro storico per i residenti, con possibili agevolazioni tariffarie. Si annuncia anche la riapertura del parcheggio pubblico a Orvieto scalo, ora dotato di un sistema di videosorveglianza per prevenire atti vandalici.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Carabinieri eseguono ordine di carcerazione per reati commessi a Roma ...
La vittima, un ternano di 33 anni, è stato ferito alla testa ed è stato...
Dovrebbe trattarsi, secondo quanto emerge di un gruppetto di extracomunitari.Non si sa se qualcuno sia...

Altre notizie

Terni Tomorrow