Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Pala Terni, nodo gestione: se ne parlerà al Question Time

Il dilemma sulla gestione del PalaTerni rimane aperto, con Sergio Anibaldi, il project manager, che conferma l'avvio delle attività entro l'inizio del nuovo anno

Terni attende con grande aspettativa l’apertura ufficiale del PalaTerni, il nuovo cuore pulsante per eventi e manifestazioni sportive della città,  dopo l’esordio con taglio del nastro per i recenti Mondiali di scherma paralimpica. Mentre il sipario sulle sue funzionalità è ancora chiuso, gli ultimi dettagli vengono rifiniti, lasciando presagire una nuova era per l’offerta culturale e sportiva della località umbra.

Al momento, i lavori di finitura si concentrano su elementi cruciali come una pensilina e una sala per le emergenze, essenziali per la piena operatività del complesso. La chiusura temporanea del complesso, sottolinea un’attesa crescente per la sua completa funzionalità, seguita da una conferenza dei servizi che ha delineato le prescrizioni necessarie per la sicurezza e l’efficienza.

Incognita gestione

Il dilemma sulla gestione del PalaTerni rimane aperto, con Sergio Anibaldi, il project manager, che conferma l’avvio delle attività entro l’inizio del nuovo anno, una volta conclusi tutti gli interventi. La città s’interroga sulle modalità di gestione dell’impianto, mentre si moltiplicano le ipotesi: dalla gestione interna fino a un amministrazione più estesa. Una decisione che non solo influenzerà gli eventi locali ma anche le strutture sportive di Terni, con una prossima commissione pubblico spettacoli in agenda per risolvere definitivamente la questione.

Il focus sulla gestione del PalaTerni si intensifica con l’avvicinarsi del Question time il 9 novembre. Due distinte interrogazioni presentate dai consiglieri comunali del Pd e di Fratelli d’Italia mettono sul tavolo la necessità di trasparenza e chiarezza riguardo il futuro amministrativo del complesso. Questo dibattito, aperto al pubblico, si profila come un passaggio chiave per definire le sorti di un progetto cruciale per la vivacità e il rilancio delle attività locali.

Le squadre aernane in attesa di un ritorno a casa

Nel frattempo, le uniche due società sportive di Terni che  partecipano a tornei nazionali il Pink Basket e il Futsal Ternana lo fanno utilizzando altre strutture, in attesa del rifacimento del PalaDiVittorio, che poi tornerà ad aprire loro le porte. E il futuro del Pala Terni? Tutto da scrivere

Il PalaTerni, con la sua multifunzionalità e la sua capacità di attrarre eventi di rilievo, si prefigura come un simbolo del dinamismo e della capacità di rinnovamento di Terni, un progetto che presto vedrà la sua realizzazione e potrà essere apprezzato da atleti, spettatori e cittadini desiderosi di nuove esperienze culturali e sportive.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'intervista-show con l'attrice e conduttrice, a Terni per presentare il suo libro e raccontare la...
Una squadra della sede centrale di Terni dei Vigili del Fuoco è intervenuta per le...
Incidente venerdì mattina in Strada di Collescipoli, all'incrocio con Via Natta. Le condizioni non sono...

Altre notizie

Terni Tomorrow