Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Accordo Terni Reti-Banca Intesa siglato: Riscattati 9 milioni per le casse della città

La risoluzione del contenzioso con Banca Intesa porta nelle casse di Terni un guadagno inaspettato, segnando la fine di una disputa finanziaria decennale

Durante l’ultima assemblea mattutina del consiglio comunale di Terni, è stato ratificato un accordo di composizione transattiva che riguarda una controversia di lunga data con Banca Intesa sul tema di un contratto finanziario denominato “Collar”. L’approvazione, avvenuta con una maggioranza di 21 voti, segna la conclusione di un contenzioso iniziato oltre un decennio fa.

Il vice sindaco Riccardo Corridore ha illustrato i benefici dell’accordo: “Siamo riusciti a recuperare quasi 9 milioni di euro, mettendo fine a un conflitto legale che durava da sedici anni e che il governo cittadino è riuscito a risolvere in soli cinque mesi di impegno. Questo è il frutto di un’azione determinata per porre fine a difficoltà finanziarie che affondano le radici nel 2007.” Quell’anno, il comune aveva stipulato un’assicurazione sui tassi di interesse, nota come “Collar”, dopo aver contratto un mutuo per l’acquisto delle infrastrutture gas. Questa strategia, inizialmente intesa come protezione dalle variazioni dei tassi, si è rivelata in seguito onerosa a causa delle fluttuazioni di mercato.

Corridore ha poi sottolineato le implicazioni finanziarie negative della decisione presa all’epoca dalla precedente amministrazione guidata dal sindaco Raffaelli, che aveva investito più fondi nel derivato che nel mutuo stesso. “È importante riconoscere che il percorso verso il risanamento è stato intrapreso dal precedente governo comunale e dall’ex amministratore di Terni Reti“, ha aggiunto, evidenziando il contributo di 7,3 milioni di euro a Terni Reti grazie all’efficace gestione dell’attuale presidente, Alessandro Campi. Questo finanziamento rappresenta un vitale apporto di risorse per la società pubblica, che potrà così formulare un nuovo piano industriale per garantire il proprio sviluppo futuro.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Terni Tomorrow