Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Terni affronta l’emergenza abitativa: una sfida tra burocrazia e bisogni umani

Iniziative comunali e sfide regolamentari nell'assistenza alle famiglie in difficoltà abitativa

Il 18 agosto 2023, l’amministrazione comunale di Terni, rappresentata dal vicesindaco Riccardo Corridore, ha comunicato un’importante iniziativa per gli individui senza fissa dimora del ponte Carrara. Questa iniziativa offre loro la possibilità di trasferirsi temporaneamente in alloggi adeguati situati a Rocca San Zenone per la durata di un mese. Contestualmente, il comune ha avviato un processo per assegnare circa dieci abitazioni a famiglie in condizioni di emergenza abitativa. A partire dal 21 agosto 2023, le famiglie interessate hanno potuto presentare la propria candidatura per partecipare alla selezione.

Il 9 settembre 2023 ha segnato la scadenza per la presentazione delle domande. Data l’urgenza della situazione, il comune si è impegnato a esaminare rapidamente le candidature e a stilare la graduatoria dei beneficiari. Tuttavia, al 16 novembre 2023, la lista dei destinatari non è ancora stata finalizzata, trasformando l’emergenza abitativa in una lunga attesa. Un punto critico nel processo di selezione riguarda i requisiti richiesti dal regolamento regionale, in particolare la necessità per i candidati di non avere precedenti penali, a meno che non siano stati successivamente riabilitati. Questa condizione si estende a tutto il nucleo familiare, influenzando le possibilità di accesso all’abitazione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Terni Tomorrow