Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Pnrr, via ai lavori sugli impianti ludico-sportivi delle periferie

Con un budget di poco superiore a un milione di euro, le tempistiche previste per il completamento dell'opera sono di circa novanta giorni

Il rinnovamento degli spazi ludico-sportivi nei quartieri periferici di Terni è entrato in una fase operativa con l’annuncio dell’avvio dei cantieri. Questo progetto, parte degli investimenti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) dedicati all’attività sportiva, prevede la riqualificazione di aree gioco e playground in diverse zone della città, tra cui Pallotta, Cospea (dove sarà realizzato uno skate park), San Giovanni, Via Trento, Le Grazie, Matteotti e Campomicciolo.

La realizzazione di questi lavori, che comprenderanno la rifacimento delle pavimentazioni e l’installazione di nuovi impianti sportivi, è stata affidata a due società: Dimensione Verde Uno di Roma e Tec srl di Guidonia Montecelio. Con un budget di poco superiore a un milione di euro, le tempistiche previste per il completamento dell’opera sono di circa novanta giorni, con una deadline fissata per il 13 marzo 2024.

I lavori inizieranno dall’area di Via Po, nel villaggio Pallotta, dove verrà creato uno spazio multisport di 25×40 metri, che includerà anche un’area gioco. L’architetto Carlo Fioretti, nominato responsabile unico del procedimento, sovrintenderà a tutte le fasi del progetto. L’intero processo di riqualificazione si estenderà per 500 giorni, con alcune fasi di lavoro che potranno essere effettuate solo durante i mesi più caldi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La denuncia arriva dal capogruppo di Forza Italia Francesco Maria Ferranti...

Altre notizie

Terni Tomorrow