Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Già espulso, è tornato in Italia per spacciare a Terni: fermato

Si tratta di un venticinquenne tunisino già due volte destinatario del provvedimento di espulsione, al quale però non ha mai ottemperato

Un  tunisino di 25 anni, precedentemente noto alle autorità italiane, è stato nuovamente intercettato e preso in custodia dalle forze dell’ordine di Terni. Dopo essere stato allontanato dall’Italia nel 2018 e di nuovo nel 2022, l’uomo è stato nuovamente trovato in violazione delle norme sull’immigrazione. Gli agenti, in un recente blitz, lo hanno identificato e trasferito al centro di permanenza e rimpatrio di Ponte Galeria, a Roma.

Il giovane, descritto come senza una residenza stabile e disoccupato, ha un passato segnato da attività criminali, principalmente legate al consumo e alla vendita di sostanze illecite. Nonostante l’espulsione del 2022, egli è rimasto in Italia senza l’autorizzazione necessaria del ministero dell’Interno, estendendo il suo percorso delittuoso in varie località del centro Italia, in particolare a Terni.

I funzionari di polizia, dopo aver eseguito i controlli standard, hanno confermato la sua situazione di irregolarità e hanno messo in luce la sua “pericolosità sociale”, come indicato in una nota ufficiale della polizia ternana. Questo intervento delle forze dell’ordine segna la fine temporanea della sua presenza illegale in Italia e prelude al suo rimpatrio in Tunisia.

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Si vota l'8 e 9 Giugno. Umbria nella circoscrizione Italia Centrale con Lazio, Toscana e...

Altre notizie

Terni Tomorrow