Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Dal Pnrr 56 milioni per progetti contro la dispersione idrica in Umbria

I soldi, secondo l'Auri, serviranno a migliorare la rete idrica nelle province di Terni e nelle aree di Foligno, Spoleto e Valnerina

Un importante finanziamento da 56 milioni di euro, proveniente dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), è stato destinato a migliorare la rete idrica nelle province di Terni e nelle aree di Foligno, Spoleto e Valnerina. Secondo il presidente dell’Autorità Regionale Rifiuti e Idrico (AURI), Antonino Ruggiano, questa somma rappresenta un contributo supplementare a un progetto più ampio del valore di 75 milioni di euro, già in corso di attuazione, che mira a efficientare e riqualificare l’infrastruttura idrica.

Ruggiano ha sottolineato l’importanza di questo finanziamento aggiuntivo, che si aggiunge alle risorse già ottenute nei mesi precedenti sempre dal PNRR, a beneficio delle aree servite da Umbra Acque nella provincia di Perugia.

Il piano prevede interventi mirati in tre aree chiave entro il 2026. Per la zona gestita da Umbra Acque, è prevista la distrettualizzazione di 1.500 chilometri di rete idrica entro il 2024 e di ulteriori 3.370 chilometri entro il 2026, con l’obiettivo di ridurre la dispersione idrica nella provincia di Perugia dal 45% al 30%.

Per la provincia di Terni, gestita dalla Sii (Servizi Idrici Integrati), si prevedono investimenti per 26 milioni di euro mirati a ridurre la dispersione idrica dal 51,3% al 43,4%, con lavori su oltre 2.500 chilometri di rete.

Infine, per la zona di Foligno, Spoleto e Valnerina, gestita da Valle Umbra Servizi, sono previsti interventi per 50 milioni di euro su 3.600 chilometri di acquedotti, con l’obiettivo di ridurre le perdite dal 54,5% al 38,5%.

L’AURI ha evidenziato che, una volta completati, questi interventi consentiranno di risparmiare decine di milioni di metri cubi d’acqua, rappresentando un passo significativo nella lotta alla dispersione idrica e nel miglioramento dell’efficienza delle infrastrutture idriche della regione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Si vota l'8 e 9 Giugno. Umbria nella circoscrizione Italia Centrale con Lazio, Toscana e...

Altre notizie

Terni Tomorrow