Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Trasformazione in arrivo per il quartiere San Lucio: Nuove prospettive abitative e infrastrutturali

La Prima Commissione discute piani innovativi per il quartiere, tra abitazioni moderne e miglioramenti stradali

Nell’ultima sessione della prima commissione consiliare, l’architetto Bongarzone ha delineato in dettaglio i progetti per la trasformazione del quartiere di San Lucio. Questi piani prevedono la creazione di trentatré moderni alloggi, ciascuno dotato di garage, di diverse dimensioni per adattarsi alle richieste di vari acquirenti. Questo nuovo sviluppo abitativo si aggiunge ai lavori già in corso per la ristrutturazione degli edifici in via San Lucio, numeri 3 e 4, dove verranno resi disponibili altri sedici appartamenti.

I commissari presenti hanno espresso interesse e richiesto chiarimenti su vari aspetti del progetto. Roberta Trippini, rappresentante di Alternativa Popolare, ha evidenziato l’isolamento del quartiere San Lucio, sottolineando la necessità di interventi infrastrutturali, specialmente alla luce del significativo investimento nella riqualificazione dell’area. L’architetto Bongarzone ha annunciato piani per l’ampliamento di un ponte di accesso al quartiere e la manutenzione di un altro vicino.

Marco Celestino Cecconi, di Fratelli d’Italia, ha introdotto l’argomento della mobilità urbana. Ha proposto un atto di indirizzo per migliorare la viabilità, enfatizzando l’importanza di garantire un flusso di traffico efficiente e di esplorare tutte le soluzioni possibili come previsto nel progetto originale. La questione è strettamente collegata al collegamento con il quartiere Cospea 2. Attualmente, i due quartieri sono uniti da una strada stretta e a senso unico, rendendo la viabilità un tema critico, specialmente con l’attesa costruzione di un nuovo sottopasso.

L’amministrazione ha espresso, nell’ultimo decreto pubblicato, la volontà di procedere con urgenza sul progetto del sottopasso. Questo non solo per migliorare la fluidità del traffico ma anche per garantire la sicurezza dei residenti del quartiere e dei veicoli di emergenza, attualmente ostacolati dal passaggio a livello esistente, che si prevede di rimuovere.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Terni Tomorrow