Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Mattatoio, pronto un piano per riportarlo in città. Ma gli animalisti attaccano Bandecchi

Atto di indirizzo della Giunta per venire incontro alle esigenze delle associazioni di categoria. Il Partito animalista annuncia il ritiro del sostegno politico: "

La Giunta Bandecchi vuole riportare in città il mattatoio. L’annuncio lo ha dato il vicesindaco Corridore via social: l’esecutivo  ha approvato un atto di indirizzo che prevede l’istituzione di un gruppo di lavoro interdirezionale per l’individuazione delle aree idonee, di ipotesi di fattibilità e dell’iter amministrativo. In ballo anche la possibilità di un project financing per la costruzione e la gestione del nuovo impianto.

L’atto di indirizzo lo definisce “necessario” (anche perchè le carni attualmente vengono portate a macellare fuori Terni, con gravi disagi per gli allevatori) e per questo è partita l’azione del Comune che ha costuito un gruppo composto dalla  Direzione Economia e Lavoro Promozione del Territorio e Ambiente; Direzione Lavori Pubblici – Patrimonio; Direzione Pianificazione territoriale, edilizia privata e dalla Direzione Energia, mobilità protezione civile.

Immediata la reazione del Partito Animalista – che inizialmente aveva una sua candidata nelle fila delle liste che sostenevano Bandecchi -e che con una nota ora attacca la scelta. Il Pae ricorda la propria proposta inviata all’Amministrazione comunale di Terni, intitolata “Terni, una città innovativa e sostenibile”. La proposta puntava a evitare la costruzione del mattatoio, suggerendo invece l’istituzione di un polo tecnologico per la ricerca e la produzione futura di carne coltivata, una soluzione ritenuta più etica e all’avanguardia. “Eravamo fiduciosi nell’accoglienza della proposta,” afferma il comunicato, ricordando anche un incontro positivo con il sindaco Bandecchi, avvenuto due mesi fa, che aveva sembrato aprire a una collaborazione su temi di sostenibilità e diritti degli animali.

Ma una volta conosciute le intezioni di Bandecchi, ka reazione del presidente del Partito Animalista Stefano Fuccelli, non si è fatta attendere: “Bandecchi si era dimostrato sensibile alle tematiche animaliste, oltre ad avere risolto in pochi giorni annose criticità relative alla gestione del canile comunale realizzando anche un cimitero per animali,” ha dichiarato. Tuttavia, la notizia del nuovo mattatoio rappresenta per il Pae “un inaspettato punto di svolta”, portando alla conclusione che “a questo punto per noi è incompatibile qualsiasi accordo con Bandecchi” e annunciando che “pertanto nessun sostegno elettorale sarà dato alla lista Alternativa Popolare alle prossime elezioni europee”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il sindaco torna a sollecitare in forma ufficiale il pagamento delle spettanze all'Ente: nuova missiva...
Il primo cittadino durante il consiglio comunale va all'attacco dell'ex assessore di Fdi che replica:...

Altre notizie

Terni Tomorrow