Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Il Provveditorato agli Studi ha una nuova sede: taglio del nastro in Provincia

Nuovi locali all'interno di Palazzo Bazzani. La presidente Pernazza: "È una soluzione molto importante che va a favore delle scuole e delle famiglie perché è una sede più moderna, più sicura e più facilmente fruibile"

Taglio del nastro il 6 Novembre per la nuova sede del provveditorato agli studi di Terni, all’interno di Palazzo Bazzani, sede della Provincia. Una operazione nata grazie alla sinergia tra Provincia, Ufficio scolastico regionale e Regione dell’Umbria: ora gli uffici scolastici ternani hanno una nuova casa, più moderna, sicura, anche per i dipendenti, e più facilmente accessibile.

Al taglio del nastro oltre alla padrona di casa Laura Pernazza, presidente della Provincia, presenti l’assessore regionale alla scuola, Paola Agabiti, il direttore dell’Ufficio scolastico regionale Sergio Repetto, il prefetto Giovanni Bruno e le autorità civili e militari, insieme ai sindaci del territorio, alle direzioni scolastiche, ai sindacati ed a numerosi docenti.

La nuova sede

La nuova sede è stata ricavata in un’ala di Palazzo Bazzani non più utilizzata dalla Provincia ed il cui ingresso separato si trova in Via Saffi, 4. “Si tratta di un grande risultato, frutto di una profonda collaborazione tra Provincia, Regione e Ufficio scolastico e che ha registrato un pieno apprezzamento da parte delle direzioni scolastiche e di tutto il mondo della scuola”, ha dichiarato la Presidente Pernazza. “I nuovi uffici – ha aggiunto – trovano sede in una parte di Palazzo Bazzani che la Provincia dopo la riforma Delrio non era più in grado di utilizzare per via della diminuzione di personale e funzioni. È una soluzione molto importante che – ha concluso – va a favore delle scuole e delle famiglie perché è una sede più moderna, più sicura e più facilmente fruibile”.

“La Regione ha condiviso e sostenuto pienamente questa operazione perché crede fermamente che, nel quadro delle politiche scolastiche regionali, la nuova sede del Provveditorato di Terni sia un importante segnale di collaborazione fra le istituzioni”, ha detto l’assessore regionale Agabiti. “Una collaborazione – ha aggiunto – che va a vantaggio della scuola in generale e dei circa 27mila studenti del territorio. L’impegno di oggi è per il presente ma anche per il futuro per avere servizi scolastici sempre più moderni ed efficienti”.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'intervista-show con l'attrice e conduttrice, a Terni per presentare il suo libro e raccontare la...
Una squadra della sede centrale di Terni dei Vigili del Fuoco è intervenuta per le...
Incidente venerdì mattina in Strada di Collescipoli, all'incrocio con Via Natta. Le condizioni non sono...

Altre notizie

Terni Tomorrow