Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Crisi urbana a Terni: L’emergenza dei veicoli abbandonati

Occupazione ingiusta di spazi pubblici e indifferenza istituzionale: un'indagine sulla crescente problematica delle auto abbandonate nel cuore di Terni.

Nel cuore urbano di Terni, a breve distanza dal centro, sorge un vero e proprio deposito di veicoli in stato di abbandono. Questa collezione eterogenea include da veicoli utilitari e monovolumi, fino a un furgone destinato in precedenza a scopi lavorativi. Questi veicoli dismessi non solo deturpano il paesaggio urbano, ma si appropriano anche di spazi di parcheggio che sarebbero altrimenti utilizzabili dai residenti della zona. L’abbandono è palpabile: segni di deterioramento sono evidenti su ogni mezzo, con foglie secche e vegetazione spontanea che crescono intorno alle ruote. Particolarmente sconcertante è il caso di una vettura parcheggiata in uno spazio riservato ai disabili, le cui strisce gialle sono ormai quasi invisibili.

Questi abbandoni veicolari si concentrano in aree come via Manzoni e via Mameli, in una fascia adiacente al nucleo cittadino. Nonostante siano assicurate contro la responsabilità civile auto, molte di queste vetture vengono lasciate incustodite nei parcheggi, deteriorandosi giorno dopo giorno. I residenti, frustrati da questa situazione ormai cronica e spesso ignorata dalle autorità, hanno tentato di sollevare il problema presso gli enti competenti.

I cittadini hanno contattato la polizia municipale, che tuttavia non ha potuto intervenire direttamente. La procedura suggerita prevede di segnalare il problema al Comune tramite email PEC. Nonostante i tentativi di contattare l’assessore competente e l’invio di comunicazioni formali, la risposta da parte del Comune è stata inesistente. Un residente locale esprime la sua frustrazione: “Ci sentiamo abbandonati e ignorati, sia dal Comune che dalla polizia municipale, nonostante le nostre ripetute segnalazioni. È particolarmente grave considerando che alcuni di questi veicoli occupano spazi destinati ai disabili”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Terni Tomorrow