Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Eredità culturale di Terni: celebrando Virgilio Alterocca

Un viaggio nella storia e nell'educazione: ricordando il 170° anniversario di una figura iconica della città

Immergiti in un viaggio virtuale attraverso il tempo alla scoperta di una delle personalità più influenti della storia di Terni. Recentemente, la sala conferenze della Camera di Commercio ha accolto un evento significativo: il convegno per celebrare il 170° anniversario della nascita di Virgilio Alterocca. Tra i relatori vi erano Giocondo Talamonti, coordinatore dell’evento, l’Assessore alla Scuola Viviana Altamura, lo scrittore Christian Almadori, il dirigente scolastico Fabrizio Canolla e Adolfo Puxeddu. Gli studenti dell‘Ipsia Sandro Pertini e del liceo Donatelli hanno avuto l’opportunità di assistere a una performance speciale di Stefano de Majo, dedicata a Alterocca.

Concludendo l’evento, l’Assessore Viviana Altamura ha sottolineato l’importanza di Virgilio Alterocca: “È fondamentale ispirare i giovani ad amare la cultura, valorizzando figure storiche come Alterocca che hanno contribuito a plasmare la nostra città. Il suo impatto è stato particolarmente significativo nel campo dell’istruzione, essendo stato uno dei fondatori dell’Istituto professionale situato in viale Brin”. A Terni, Alterocca si è distinto per il suo impegno verso l’educazione degli operai e degli analfabeti, promuovendo l’iscrizione alle liste elettorali.

In questa direzione, insieme a suo fratello Francesco, Alterocca inaugurò una scuola privata, di cui divenne direttore. Fu un fervido sostenitore dell’istituzione di una scuola professionale di arti e mestieri, realizzata nel 1909. Questo convegno mirava a rinnovare l’interesse per la figura di Alterocca, specialmente tra le nuove generazioni.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Terni Tomorrow