Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Miliardari d’Italia: il patron di Ast Giovanni Arvedi nella Top 50

L'imprenditore cremonese a capo delle acciaierie ternane è in posizione 44. Arvedi è ventitreesimo. Primo Ferrero, mister Nutella

La recente classifica di Forbes dei miliardari italiani vede due importanti personalità legate all’Umbria: Brunello Cucinelli e Giovanni Arvedi. Cucinelli, l’imprenditore perugino nel settore della moda e re del cachemire, si posiziona al 23esimo posto con un patrimonio stimato di 3,2 miliardi di dollari, mantenendo la stessa posizione rispetto alla classifica di aprile 2023. Dall’altra parte, Giovanni Arvedi, proprietario di Acciai Speciali Terni, si colloca al 44esimo posto con 1,7 miliardi di dollari, scendendo di due posizioni rispetto ad aprile 2023, quando era entrato nella lista di Forbes.

Secondo quanto riportato da Forbes, il numero di miliardari italiani ha raggiunto il nuovo record di 70, venti in più rispetto all’anno precedente e sei in più da aprile, quando è stata pubblicata l’ultima classifica annuale. Un ulteriore incremento è stato registrato a luglio con l’ingresso dei figli di Silvio Berlusconi nella lista. Il patrimonio complessivo di questi miliardari è valutato a 230,1 miliardi di dollari, un incremento di quasi 70 miliardi rispetto alla fine del 2022, ma con una lieve diminuzione rispetto a luglio.

In cima alla lista dei miliardari italiani si trova Giovanni Ferrero, seguito da Giorgio Armani e Piero Ferrari. Forbes sottolinea che le cifre riportate sono espresse in dollari e aggiornate alla chiusura della Borsa di martedì 12 dicembre. Questi dati evidenziano non solo la crescita del numero di miliardari in Italia, ma anche l’impatto significativo di figure di spicco legate all’Umbria come Cucinelli e Arvedi nel panorama economico nazionale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il popolare programma di Rai 1 ha dedicato un'intera puntata alle località del ternano passando...
La nota del sindacato sottolinea come circa 400 aziende operano sotto contratto con Ast, ma...

Altre notizie

Terni Tomorrow