Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Pd e Innovare per Terni: “Emergenza freddo, il Comune dica cosa intende fare”

Filipponi, Proietti, Spinelli e Kenny chiedono di censire i senza tetto in città e di informare sulle iniziative, alla luce dei recenti episodi di mancata accoglienza

I consiglieri comunali del Partito Democratico, Pierluigi Spinelli, Francesco Filipponi e Maria Grazia Proietti e quello di Innovare per Terni Josè Maria Kenny hanno sollevato la questione relativa all’assistenza per le persone senza fissa dimora durante l’inverno. Attraverso un’interrogazione urgente al sindaco, al presidente del consiglio comunale e all’assessore di competenza, hanno evidenziato la crescente necessità di fornire soluzioni abitative notturne per coloro che vivono per le strade della città, soprattutto durante i mesi freddi.

Filipponi e Proietti hanno enfatizzato che l’assistenza a queste persone non è solo un atto di solidarietà, ma anche un passo fondamentale verso il loro riscatto sociale. Hanno ricordato che nel gennaio 2023, come riportato dai media, l’impresa sociale Laboratorio idea si stava occupando dell’accoglienza, un servizio che avrebbe dovuto proseguire fino ad aprile 2023.

Gli esponenti dell’opposizione hanno citato alcuni casi recenti che evidenziano la mancanza di strutture adeguate a Terni. Ad esempio, durante lo scorso fine settimana, due stranieri cristiani curdi dall’Iraq, in attesa di protezione internazionale, non hanno trovato alloggio disponibile e sono stati accolti dalla Chiesa di San Lorenzo, gestita dalla Comunità di Sant’Egidio. Allo stesso modo, nei giorni di fine novembre 2023, alcuni membri della Giunta hanno incontrato difficoltà nel trovare ospitalità per un ragazzo straniero, finché non è stato assistito da associazioni cattoliche e cittadini privati.

I consiglieri hanno posto al Sindaco e alla Giunta comunale alcune richieste specifiche: vogliono conoscere il numero esatto di persone senza fissa dimora presenti in città, secondo i report degli uffici welfare, nonostante le difficoltà nella valutazione esatta. Inoltre, desiderano informazioni sull’entità del servizio di emergenza attivo per il freddo e su eventuali ulteriori azioni che l’amministrazione comunale intende attuare per affrontare questa critica situazione. Infine, hanno chiesto se il Comune ha in programma di coordinare una rete di servizi che possano contribuire a risolvere le problematiche assistenziali di queste persone vulnerabili.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'intervista-show con l'attrice e conduttrice, a Terni per presentare il suo libro e raccontare la...
Una squadra della sede centrale di Terni dei Vigili del Fuoco è intervenuta per le...
Incidente venerdì mattina in Strada di Collescipoli, all'incrocio con Via Natta. Le condizioni non sono...

Altre notizie

Terni Tomorrow