Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Riapertura alle biciclette presso l’acciaieria di Terni: nuova era di mobilità sostenibile

Accordo innovativo tra direzione e sindacati: Sicurezza e sostenibilità al centro della nuova regolamentazione interna

A partire dall’8 gennaio 2024, lo stabilimento Acciaieria di Terni riaprirà le sue porte alle biciclette, segnando un cambiamento significativo rispetto alle precedenti normative di sicurezza che ne avevano proibito l’uso all’interno del complesso. Questa decisione è il risultato di un accordo tra la direzione dell’Acciaieria e i rappresentanti dei sindacati, inclusi Fim, Fiom, Uilm, Fismic, Ugl e la rappresentanza sindacale unitaria (RSU) della fabbrica.

I dipendenti e collaboratori esterni potranno usufruire delle biciclette per spostarsi all’interno del complesso. Chiaramente percorsi specifici indicati che condurranno agli spogliatoi principali (Sn1) e agli spogliatoi esterni (ex Lac), dove verranno allestiti appositi spazi per il parcheggio temporaneo delle biciclette. Nei tratti vicini ai binari ferroviari e in alcune aree ristrette, i ciclisti dovranno procedere a piedi, con segnalazioni specifiche messe in atto per garantire la massima sicurezza.

La normativa aggiornata stabilisce inoltre criteri specifici per l’uso delle biciclette all’interno dello stabilimento. Al termine del turno lavorativo, le biciclette dovranno essere portate fuori dallo stabilimento, posizionate vicino alle portinerie o nei parcheggi aziendali designati, dotati di appositi stalli. Per garantire la sicurezza e il rispetto delle normative vigenti, tutte le biciclette dovranno essere equipaggiate secondo il codice della strada, con particolare enfasi sull’illuminazione adeguata per gli spostamenti serali e notturni e sulla presenza di freni efficienti.

In aggiunta, si prevede la possibilità di ulteriori dialoghi tra le parti per identificare eventuali percorsi aggiuntivi, ampliando le opzioni di mobilità interna per i ciclisti. Queste modifiche alla regolamentazione interna dell’Acciaieria di Terni rappresentano un passo avanti significativo verso la promozione di una maggiore flessibilità e sostenibilità nei trasporti all’interno dello stabilimento.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'obiettivo dichiarato dall'Amministrazione Comunale è ambizioso: trasformare la ZTL nel "salotto" della città, un luogo...
Esploriamo l'evoluzione del trasporto pubblico a Terni: dall'osservazione al rinnovamento...
I dettagli del progetto ciclabile che trasformerà il paesaggio urbano di Borgo Rivo, migliorando la...

Altre notizie

Terni Tomorrow