Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Amelia inaugura il primo Ospedale di Comunità in Umbria: Un modello innovativo di assistenza

Tra medicina generale e assistenza domiciliare: L'esperienza pionieristica dell'Ospedale di Comunità di Amelia

L’Ospedale di Comunità (OdC) di Amelia, istituito il 3 aprile 2023, rappresenta una proposta innovativa nel panorama sanitario umbro. Con i suoi venti posti letto, questa struttura si colloca in una posizione intermedia tra l’assistenza domiciliare e il ricovero ospedaliero, proponendo un nuovo modello di assistenza.

L’équipe multidisciplinare, guidata dal medico di medicina generale dottor Stefano Puliti. Composta da infermieri, assistenti sociali e fisioterapisti disponibili 24 ore su 24, si impegna a fornire una cura olistica ed efficace, adattandosi alle diverse necessità dei pazienti.

Una caratteristica distintiva dell’OdC è il coinvolgimento diretto dei medici di medicina generale locali nella gestione dei pazienti ricoverati. “L’attività clinica è garantita dai medici di medicina generale del territorio, assicurando così un legame diretto e familiare con il paziente”, sottolinea il dottor Puliti.

Il personale dell’OdC, che include 13 medici, 9 infermieri, 10 operatori socio-sanitari, fisioterapisti e assistenti sociali, offre un servizio completo e integrato. La collaborazione con servizi ospedalieri come Nefrologia e Riabilitazione Cardiologica aumenta ulteriormente la qualità dell’assistenza fornita.

In un anno, l’OdC ha gestito 226 pazienti, con una varietà di esigenze mediche e riabilitative. L’Ospedale di Comunità di Amelia non si ferma qui ha piani futuri di miglioramento e innovazione, sia a livello strutturale che procedurale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Oltre tremila invece gli interventi nei primi sessanta giorni dell’anno. Probelmi di sovraffollamento ma l'azienda...

Altre notizie

Terni Tomorrow