Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Rinnovamento e progresso in Provincia: un anno di trasformazioni sotto la presidenza Pernazza

Investimenti strategici in infrastrutture e istruzione, rafforzamento dei servizi comunali e gestione finanziaria efficace definiscono un anno di successi amministrativi

Durante l’ultimo anno, la Provincia ha realizzato significativi progressi sotto la guida della Presidente Laura Pernazza, focalizzandosi su importanti investimenti infrastrutturali e miglioramenti educativi, oltre all’incremento di personale e servizi per i Comuni.

In un’atmosfera di positività e efficienza, la Presidente Pernazza ha delineato un 2023 di grande successo, puntando alla creazione di un ente amministrativo moderno ed efficace, capace di gestire i fondi con rigore e di offrire servizi di alta qualità alle

Il bilancio 2023-2029 rivela investimenti considerevoli nel settore della viabilità, con un impegno di 46,5 milioni di euro, e nel campo dell’edilizia scolastica, con oltre 14 milioni di euro dedicati. Queste cifre sono state annunciate dalla Presidente Pernazza in una conferenza stampa, evidenziando un focus particolare sulle strade provinciali e regionali, nonché sui ponti e viadotti, per i quali sono stati stanziati oltre 16 milioni di euro in seguito all’incidente del ponte Morandi, segnalando la sicurezza come una priorità assoluta.

Per quanto riguarda l’edilizia scolastica, sono stati allocati più di 14 milioni di euro per 21 istituti, destinati a miglioramenti in termini di sicurezza, adeguamento sismico ed energetico, e rimozione delle barriere architettoniche. La riapertura del liceo Artistico “Metelli” a Terni, con un finanziamento di 60mila euro dalla Fondazione Carit per un nuovo spazio museale, è un esempio concreto di questi investimenti.

La Presidente ha inoltre sottolineato l’impegno della Provincia verso tutte le scuole del territorio, indipendentemente dalla rappresentanza comunale. Ha annunciato l’emissione di cinque bandi per nuove assunzioni in diversi settori, inclusa la polizia provinciale, e ha evidenziato l’introduzione di progressioni interne per premiare il merito e l’istituzione di un ufficio per la formazione professionale.

Dal punto di vista finanziario, la gestione attenta dei fondi ha permesso un avanzo di amministrazione di circa 2,8 milioni di euro nel 2022, reinvestiti in infrastrutture stradali e scolastiche. La Presidente ha anche messo in luce la rapida liquidazione dei debiti ai fornitori e ha parlato della riconciliazione finanziaria con i Comuni, che ha portato significative risorse alla Provincia.

Infine, la Presidente Pernazza ha delineato tre importanti innovazioni per servire meglio i Comuni: il potenziamento della Centrale unica di committenza, l’introduzione di un ufficio di avvocatura interna e la creazione di uno sportello per progettazioni e finanziamenti europei, tutti a disposizione dei Comuni. Ha inoltre menzionato il rinnovo delle convenzioni per importanti siti culturali e l’avvio di concorsi per la valorizzazione del patrimonio provinciale, inclusa la Rocca di Piediluco e il Globus Tenda.

In conclusione, la Presidente ha ribadito il suo impegno per valorizzare siti di importanza provinciale, come Villalago, sottolineando la necessità di risolvere le attuali controversie legali per potenziare ulteriormente il valore di questi luoghi per la comunità locale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Si vota l'8 e 9 Giugno. Umbria nella circoscrizione Italia Centrale con Lazio, Toscana e...

Altre notizie

Terni Tomorrow