Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Allerona, minaccia di morte la madre: scatta il braccialetto elettronico

L'uomo, 41 anni, era già noto per avere diversi precedenti. Ora la misura servirà ad impedire la reiterazione del reato

Un orvietano di 44 anni con un passato di precedenti penali è stato sottoposto a misure restrittive rigorose dalla Stazione dei Carabinieri di Allerona per minacce aggravate alla madre. L’azione segue un’ordinanza del Giudice per le Indagini Preliminari di Terni, che impone un divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi da lei frequentati, rinforzato dall’uso di un braccialetto elettronico.

La situazione ha avuto origine da una denuncia presentata dalla madre 71enne dell’accusato. La donna, vittima di incessanti minacce di morte tramite messaggi telefonici, ha descritto la situazione come insostenibile.

Le indagini, portate avanti sotto la direzione della Procura di Terni, hanno fornito sufficienti prove a sostegno dell’ipotesi accusatoria, portando all’adozione di questa misura cautelare. L’intento è quello di prevenire ulteriori azioni illecite da parte dell’individuo e assicurare il rispetto delle restrizioni imposte dall’ordinanza, attraverso la sorveglianza elettronica.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'intervista-show con l'attrice e conduttrice, a Terni per presentare il suo libro e raccontare la...
Una squadra della sede centrale di Terni dei Vigili del Fuoco è intervenuta per le...
Incidente venerdì mattina in Strada di Collescipoli, all'incrocio con Via Natta. Le condizioni non sono...

Altre notizie

Terni Tomorrow