Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Accordo sindacale concluso per i dipendenti comunali: Csa ral celebra il raggiungimento di un nuovo traguardo

Progressioni economiche dei lavoratori comunali siglate, segnando un importante passo avanti nell'ambito sindacale

Il recente accordo sindacale firmato presso il Municipio di Terni segna un passo significativo per le progressioni economiche nell’ambito delle aree 2023 (precedentemente note come Peo). Questo aggiornamento implica benefici diretti per circa 200 impiegati, equivalente al 50% dei beneficiari, appartenenti alle categorie B, C e D. Questo processo selettivo, concordato con l’Ufficio Personale di Palazzo Spada, dovrebbe concludersi entro aprile 2024. Questo accordo rappresenta un primato, essendo il primo ad attuare il nuovo contratto nazionale del triennio 2019-2021, marcando un punto di svolta per il piano pluriennale di progressione.

Il 2023 si conclude con un traguardo significativo, come osserva Sergio Silveri, segretario provinciale del CSA RAL Terni. Oltre agli accordi precedentemente raggiunti sul lavoro agile e decentrato, la conclusione delle trattative sulle progressioni economiche è un elemento chiave. Questo accordo prepara il terreno per affrontare efficacemente le sfide del nuovo anno. Inoltre, l’accordo include anche il pagamento delle prestazioni ai dipendenti e delle indennità di risultato per i responsabili delle Posizioni Organizzative, previsto per giugno 2024. Un aspetto rilevante è che, pur implementando le progressioni in aree che stabilizzano le retribuzioni variabili dei dipendenti, si è riusciti a mantenere un alto livello di produttività per tutti i lavoratori dell’ente.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Si vota l'8 e 9 Giugno. Umbria nella circoscrizione Italia Centrale con Lazio, Toscana e...

Altre notizie

Terni Tomorrow