Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Sicurezza urbana rafforzata a Terni: polizia e forze dell’ordine intensificano i controlli

Operazioni coordinate per garantire serate tranquille: focus su movida e zone strategiche della città

L’incessante operato della Polizia di Stato di Terni nell’esercizio di vigilanza e sicurezza sul territorio prosegue senza sosta, in particolar modo durante i fine settimana. Queste azioni, realizzate attraverso un coordinamento interforze, mirano a preservare un ambiente sicuro e piacevole per chi frequenta le aree di svago cittadine.

Recentemente, nelle ultime due settimane, si è assistito a un’intensificazione dei controlli da parte di unità della Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale, sotto la guida della Questura di Terni. Questi controlli meticolosi hanno interessato soprattutto le zone centrali ad alta frequentazione, nonché le principali vie di accesso alla città.

Le aree urbane più popolari per la vita notturna, tra cui via Lanzi, Piazza dell’Olmo, Largo Ottaviani, Piazza San Francesco e Piazza della Repubblica, oltre a zone come l’Opificio, via Lungonera Savoia, via Prati e viale dello Stadio, sono state oggetto di una scrupolosa sorveglianza. Durante questi controlli, effettuati in 5 punti strategici, si sono identificate 108 persone, ispezionati 41 veicoli e un esercizio commerciale.

Le infrazioni al Codice della Strada, individuate dalla Polizia Locale, hanno raggiunto il numero di 34, con 31 sole violazioni riscontrate nella notte del 30 dicembre, prevalentemente per parcheggi non regolamentari di automobili e ciclomotori nelle vicinanze di Largo Ottaviani. Una sanzione particolare è stata emessa nella notte tra il 6 e il 7 gennaio nei confronti di un cittadino indiano di 31 anni, fermato per guida in stato di ebbrezza. Quest’ultimo è stato deferito e il suo veicolo è stato affidato ai familiari, dato che anche i passeggeri presenti erano in stato di alterazione alcolica.

Un’altra penalità è stata imposta a un uomo marocchino di 49 anni per ubriachezza molesta. Questi, in stato di ebrezza, ha infastidito i clienti di un bar in via Lanzi, prima di essere soccorso dagli operatori del 118 e trasportato al Pronto Soccorso.

Infine, si sono intensificati i controlli presso la stazione ferroviaria, con un focus specifico sui treni provenienti da Roma. L’obiettivo è monitorare i giovani non residenti a Terni che si recano in città per partecipare alla vita notturna durante il fine settimana.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'evento di celebrazione del Corriere dell'Umbria diventa un palcoscenico per i ricordi del campione motociclistico....
Narni punta su sicurezza e sport per valorizzare le sue meravigliose Gole...

Altre notizie

Terni Tomorrow