Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Il Cip Umbria premia le eccellenze: fra loro i ternani Menciotti, Pagani e Montecaggi

Cerimonia a Palazzo Cesaroni. L'elenco dei premiati: c'è anche Francesca Cesarini, l'umbra recente vincitrice di Tu si que Vales

Il Comitato Italiano Paralimpico (CIP) dell’Umbria ha  festeggiato l‘eccellenza sportiva di 20 atleti paralimpici regionali, per i loro notevoli risultati nella stagione 2022-2023. L‘evento, tenutosi in un clima di festa e riconoscimento, ha visto la presenza di illustri personalità, tra cui Gianluca Tassi, presidente del CIP Umbria, e Paola Fioroni, vice presidente dell’Assemblea Legislativa dell’Umbria.

Durante la cerimonia, si sono distinti momenti di emozione, soprattutto quando è stata consegnata una targa ricordo a Francesco Emanuele, storico presidente del CIP Umbria, per il suo prezioso contributo allo sviluppo dello sport paralimpico nella regione. Gianluca Tassi, nel consegnare la targa, ha espresso il suo sincero apprezzamento per il lavoro svolto da Emanuele.

Tra gli atleti premiati, figurano Riccardo Menciotti (Finp), vincitore del bronzo alla staffetta 4×100 stile libero alle Paralimpiadi di Tokyo 2021, e Corrado Montecaggi (Fpicb), campione sia nel singolo che nel doppio al mondiale di Francia (luglio 2022), oltre a successi nella Coppa Italia e ai campionati italiani. Nicolò Desantis (Fssi) si è distinto con un bronzo e un sesto posto ai Deaflympics nel calcio a 11, mentre Dong Dong Camanni (Fispic) ha conquistato il bronzo al Campionato europeo di judo fino a 73 kg nel 2023.

Altri atleti riconosciuti per i loro successi includono Chiara Andidero (Finp), medaglia d’oro ai Virtus Global Games in Francia, Fabio Massarelli (Finp), campione italiano di categoria e bronzo nei 100 stile libero, Simone Giovarruscio (Fispes), vincitore nel disco e nel peso ai Campionati italiani Invernali, e Francesco Felici (Fit – Wheelchair tennis), finalista all’Us Open 2023 e atleta dell’anno junior. Fabrizio Pagani (Fipsas) ha brillato nei campionati mondiali indoor, mentre Giulia Vernata (Fitav) si è imposta nel campionato italiano paratrap.

La lista continua con Stefano Zuccarini, Francesca Cesarini (pole dance), Laura Pagliacci Reattelli (Fise), Mattia Melelli (Fisdir), Tiziano Sabatini (Finp), Barjac Rares Jonut (Finp), Mirko Bruschi (Fitet), Giuseppe Santangelo (Uits), e Gianpietro Hiroki Zanchi (Fisdir ginnastica artistica), tutti distintisi in varie discipline e competizioni.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Terni Tomorrow