Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Terni scalda i motori per i saldi. Federmoda: “Saranno spinta per l’economia”

Secondo Confcommercio, si prevede che ogni persona spenderà in media 137 euro, generando un volume d'affari di circa 4,8 miliardi di euro, coinvolgendo quasi 16 milioni di famiglie italiane.

Terni si appresta a vivere un periodo intenso di shopping con l’arrivo dei saldi invernali, previsti dal 5 gennaio al 5 marzo. Ufficiale la data, come confermato dalla regione, che non ha accolto i rilievi di Confcommercio Federmoda e Confesercenti Umbria, le quali avevano chiesto di posticipare l’avvio al 27 febbraio, perchè le  temperature quasi estive fino a tutto ottobre, ma superiori alla media anche a inizio novembre e a dicembre, hanno accentuato le difficoltà del settore abbigliamento alle prese con una crisi che dura da anni provocando la chiusura di centinaia di aziende.

Le attività commerciali della città stanno allestendo i loro spazi in previsione dell’afflusso di clienti, attirati dalle promozioni stagionali. Secondo Confcommercio, si prevede che ogni persona spenderà in media 137 euro, generando un volume d’affari di circa 4,8 miliardi di euro, coinvolgendo quasi 16 milioni di famiglie italiane.

Le parole di Federmoda

Giulio Felloni, presidente nazionale di Federazione Moda Italia-Confcommercio, ha sottolineato: “Le stime evidenziano la resilienza della propensione al consumo degli italiani, nonostante un anno economicamente complesso. La moda ha giocato un ruolo cruciale nel contenimento dell’inflazione.”

Carlo Petrini, presidente di Federmoda Umbria Confcommercio, ha sottolineato la resilienza degli italiani nel consumo, evidenziando l’importanza dei saldi invernali per i consumatori e per i commercianti.

“I saldi invernali di quest’anno sono un’eccezionale opportunità per i consumatori, che nei negozi di moda troveranno un vasto assortimento di prodotti di qualità a prezzi convenienti,” ha affermato Petrini. “Questo è particolarmente significativo in un periodo in cui la propensione al consumo è messa alla prova da sfide economiche.”

Nonostante le speranze di Federmoda Umbria di posticipare l’inizio dei saldi di 15-20 giorni, il settore si mostra pronto ad accogliere questo appuntamento annuale. “Anche se non è stato possibile posticipare l’inizio dei saldi come speravamo, siamo pronti a offrire ai nostri clienti l’esperienza e la qualità che ci contraddistinguono,” ha aggiunto Petrini.

La dichiarazione del presidente sottolinea l’importanza del settore moda per l’economia e la vita sociale delle città e dei borghi umbri. “Il nostro settore è un pilastro fondamentale dell’economia locale. Come Federmoda, siamo consapevoli del nostro ruolo e ci impegniamo a rispondere alle esigenze dei nostri clienti, contribuendo attivamente alla vitalità economica delle nostre comunità,” ha concluso Petrini.

Le iniziative sul territorio

Quest’anno, per incentivare ulteriormente l’afflusso di consumatori nel centro città, sono state dal introdotte  dal Comune due novità: il trenino natalizio e la sperimentazione della Zona a Traffico Limitato (ZTL), entrambi programmati fino al 6 gennaio. Il trenino natalizio si è dimostrato un grande successo, attirando numerosi visitatori, soprattutto nei giorni festivi. “Il trenino ha riscosso un notevole successo, diventando non solo un’attrazione ma anche un mezzo comodo per spostarsi nel centro città,” ha commentato un rappresentante del comitato commercianti.

Per quanto riguarda la ZTL, la sua efficacia sarà valutata a fine periodo di prova. L’accesso facilitato alle auto in aree generalmente chiuse al traffico ha favorito il movimento di autovetture, anche se ha suscitato alcune perplessità tra i residenti. Non si esclude la possibilità di una proroga della misura, in coincidenza con San Valentino.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

All'Hotel Garden l'evento dell'associazione di categoria dedicato alle nuove normative. Stellati: "Superbonus? La fine repentina...
Nota dell'associazione di categoria: "Bene l'accoglimento delle nostre proposte, adesso mettiamo in atto una serie...

Altre notizie

Terni Tomorrow