Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Celebrazioni uniche a Piediluco e Collescipoli: Tra tradizione e devozione

Piediluco celebra il suo patrono con un evento speciale, mentre Collescipoli onora l'antica festa del trattorista

Con celebrazioni previste per il 14 gennaio, Piediluco si appresta a vivere un giorno di grande festa in onore del suo patrono. Questa ricorrenza rappresenta l’apice delle manifestazioni religiose annuali del paese, un momento di convivialità e rinnovo spirituale.

Una storia affascinante avvolge questa festività: si narra che un tempo, una statua del santo, trasportata su un carro trainato da cavalli verso Leonessa, si fermò improvvisamente sotto la chiesa, rifiutandosi di proseguire. Questo evento fu interpretato dai fedeli come un segno divino, e da allora la statua è diventata un simbolo sacro per il paese, custodita gelosamente e portata in processione ogni anno lungo le vie del paese.

Parallelamente, il 14 gennaio è anche un giorno di festa a Collescipoli, dove si celebra la 65esima edizione della festa del trattorista, dedicata a sant’Antonio Abate. Le celebrazioni iniziano di prima mattina con il raduno dei trattoristi, seguito da un corteo guidato dalla statua di san Antonio, accompagnato dalla musica della banda di San Gemini. Questa festa è un vivido esempio della fusione tra fede, tradizione e vita rurale, culminando con la benedizione degli animali e dei mezzi agricoli.

Per quanto riguarda i festeggiamenti a Piediluco, la Parrocchia di Santa Maria del Colle ha organizzato un programma ricco di eventi, che raggiungono il loro apice il 14 gennaio con una processione solenne alle 15:00, guidata dalla banda musicale di Colli sul Velino. I giorni precedenti, dall’11 al 13 gennaio, sono caratterizzati da una serie di celebrazioni religiose, culminando con una cena comunitaria e musica dal vivo il 12 gennaio. La messa principale del 14 gennaio sarà officiata dal vescovo Antonio Soddu della diocesi di Terni-Narni-Amelia.

Queste festività rappresentano non solo occasioni di gioia e spiritualità, ma anche momenti importanti per rafforzare il senso di comunità e la continuità delle tradizioni locali.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Terni Tomorrow