Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Minaccia, picchia e perseguita la ex dopo la separazione: Codice Rosso per un ternano

L'uomo è accusato di una serie di reati, tra cui maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori, oltrechè minacce telefoniche

I Carabinieri della Compagnia di Terni hanno messo in atto una misura cautelare nei confronti di un uomo di 41 anni, residente nella provincia, emessa dall’ufficio del G.I.P. presso il Tribunale di Terni. La misura prevede l’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento alla persona offesa. L’uomo è accusato di una serie di reati, tra cui maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori.

L’indagine è scaturita a seguito di una querela presentata dall’ex coniuge, che ha rivelato ripetute condotte abusive da parte dell’uomo nel corso dell’anno. Le accuse includono insulti, minacce e episodi di violenza fisica, che hanno causato lividi ed ematomi al viso e alle braccia della vittima. Una situazione che ha condotto la donna in una situazione di costante paura,  rendendo la convivenza insostenibile.

Inoltre, dopo la separazione avvenuta alcuni mesi fa, l’uomo ha continuato a perseguitare la sua ex moglie con continue chiamate offensive e minatorie. In risposta, anche l’ex marito ha presentato una querela contro la donna, sostenendo di essere stato diffamato, sia tramite telefonate che attraverso i social media.

Le indagini, coordinate dalla Procura ternana secondo il protocollo previsto dalla Legge n. 69/2019, noto come “codice rosso”, hanno raccolto prove sufficienti per incriminare il 41enne. Di conseguenza, l’autorità giudiziaria competente ha emesso la misura cautelare, che è stata eseguita con successo ieri.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Si vota l'8 e 9 Giugno. Umbria nella circoscrizione Italia Centrale con Lazio, Toscana e...

Altre notizie

Terni Tomorrow