Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Perugia, molesta un minore davanti alla scuola: divieto di avvicinamento per un anziano

L'uomo, 86 anni, aveva già avuto altri problemi simili nei mesi passati ed era stato sottoposto a sorveglianza speciale, che tuttavia era stata violata

A Perugia, un anziano di 86 anni è stato fermato per stalking. Lo scorso settembre, senza alcuna ragione apparente, l’uomo aveva avvicinato un ragazzo minorenne alla fermata dell’autobus, ponendogli domande di natura personale. Questa condotta insolita non era passata inosservata ai passanti, che avevano allontanato l’anziano temendo che potesse molestare il giovane.

Nei giorni successivi, la situazione è degenerata. Il ragazzo ha notato l’anziano in attesa fuori dalla sua scuola, osservandolo con insistenza. In un’occasione, l’uomo ha tentato di abbracciare il giovane, venendo allontanato solo grazie all’intervento della madre del ragazzo.

Questi episodi hanno portato alla presentazione di una denuncia e alle indagini della polizia di Stato. Il risultato è stato un provvedimento di divieto di avvicinamento emesso dall’autorità giudiziaria nei confronti dell’anziano, accusato di atti persecutori.

È emerso che l’anziano aveva già avuto problemi con la giustizia per fatti simili. Nel 2022, era stato sottoposto a sorveglianza speciale, con l’obbligo di non avvicinarsi a scuole o luoghi frequentati da minori. Tuttavia, a giugno dell’anno scorso, era stato sorpreso vicino a una scuola in circostanze che suggerivano un possibile comportamento molesto nei confronti di minori.

La Polizia di Stato ha riferito in una nota che i recenti episodi di molestia avevano causato un grave disagio nel minore, al punto da temere il rientro a casa da solo. A seguito di ciò, i genitori hanno iniziato a prenderlo quotidianamente a scuola. Il giudice per le indagini preliminari ha imposto all’anziano un divieto di avvicinamento alla vittima, fissando una distanza minima di 300 metri e vietando ogni forma di comunicazione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Insulti e minacce alla donna e alla figlia nonostante precedenti querele per lo stesso motivo...
Arresto e codice rosso per un italiano, che si è accanito per gelosia sulla ex...
Il bengalese, già fermato a fine febbraio, è senza fissa dimora ed aveva anche rifiutato...

Altre notizie

Terni Tomorrow