Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Giro di spaccio con la licenza per vendere cannabis: chiuso negozio in centro

Il titolare dell'esercizio era già stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Sigilli per 15 giorni

Un’operazione coordinata dalla sezione antidroga della squadra mobile di Terni ha portato alla chiusura temporanea di un negozio di canapa indiana in città, su disposizione del questore Bruno Failla. Il negozio, gestito da un uomo di 31 anni, è stato sospeso per 15 giorni in base all’articolo 100 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.

L’inchiesta è partita a metà novembre, quando il titolare del negozio è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Gli investigatori dell’antidroga avevano osservato un traffico sospetto di persone conosciute alle forze dell’ordine per reati legati a droghe e giovani studenti frequentare il negozio.

Durante le indagini, la squadra antidroga ha scoperto una notevole quantità di droga all’interno del negozio, confermata come cannabinoidi e derivati della canapa indiana. Un cliente, appena uscito dal locale, è stato trovato in possesso di un involucro con una sostanza solida marrone, risultata positiva ai cannabinoidi dopo analisi della polizia scientifica. La polizia ha esteso le indagini alla casa del proprietario del negozio, dove ha trovato ulteriori sostanze illegali.

La questura ha rilasciato una nota spiegando che i reati sono stati commessi all’interno dell’attività commerciale, sfruttando la copertura di una vendita legale di prodotti a base di cannabis.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Momenti di terrore nel paese dell'alto orvietano: l'uomo si era barricato in una stanza e...

Altre notizie

Terni Tomorrow