Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Stalker e omofoba di 84 anni terrorizza un intero palazzo

Nonostante le raccolte di firme e le denunce alle autorità, compresi esposti alla polizia e denunce ai carabinieri, le azioni della donna non sono state fermate

Un conflitto tra vicini ha preso una svolta inquietante L’episodio è raccontato dal componente di una famiglia che abita in zona residenziale a Terni, che resta anonimo per motivi di sicurezza. Questi racconta con angoscia le notti insonni causate dalla vicina di 84 anni, che turba la quiete con rumori e comportamenti aggressivi. Le sue azioni, che includono urla, minacce e insulti omofobi, non solo disturbano il protagonista di questa vicenda ma hanno anche un impatto profondo sugli altri inquilini, tra cui i genitori del protagonista anziani e vulnerabili.

La situazione, come spiegato, ha raggiunto un livello critico. Nonostante le raccolte di firme e le denunce alle autorità, compresi esposti alla polizia e denunce ai carabinieri, le azioni della donna non sono state fermate. Questi sforzi sembrano essere stati vani, lasciando la comunità in uno stato di disperazione e impotenza. Anche gli interventi dell’ATER e dell’ufficio igiene della ASL, che hanno tentato di mediare la situazione, non hanno portato a risultati concreti.

La comunità è ora in attesa di una soluzione, mentre la salute e il benessere degli abitanti continuano a essere messi a dura prova. La situazione solleva interrogativi urgenti sulla sicurezza e il benessere nelle comunità residenziali, in particolare quando si tratta di anziani e persone vulnerabili. La comunità spera che la loro richiesta di aiuto sia ascoltata e che vengano prese misure efficaci per porre fine a questa situazione insostenibile.

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Terni Tomorrow