Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Orvieto, scoperto drone abbandonato: ipotesi case sorvegliate prima dei furti

La polizia indaga, partendo da tre recenti casi di furto avvenuti proprio nella zona del Tamburino dove il mezzo aereo è stato trovato. Allarme sicurezza in città

Un ritrovamento insolito ha destato sospetti a Tamburino ad Orvieto: un drone caduto in una proprietà privata, scoperto martedì scorso, potrebbe essere la chiave per risolvere una serie di furti avvenuti nell’area negli ultimi mesi. Il drone, trovato accanto a un ruscello che delimita un terreno privato, non è stato reclamato da nessuno, alimentando l’ipotesi che sia stato utilizzato per scopi illeciti. Ne riferiscono i quotidiani La Nazione e Corriere dell’Umbria.

Le autorità, dopo aver preso in consegna il dispositivo dal proprietario del terreno, stanno conducendo indagini approfondite. Una delle piste seguite riguarda il numero di matricola del drone, che potrebbe rivelare l’identità del proprietario e, di conseguenza, degli autori dei furti.

Questi furti in villa, tre nel giro di un mese e mezzo, hanno scosso la comunità di Tamburino. Si sospetta che il drone sia stato usato per osservare dall’alto le abitazioni, individuando potenziali bersagli e verificando la presenza dei proprietari durante i periodi festivi.

La comunità locale esprime crescente preoccupazione per la sicurezza, lamentando da tempo la scarsa attenzione del Comune. Richieste come il potenziamento dell’illuminazione pubblica rimangono insoddisfatte. Oltre ai furti, sono stati segnalati altri episodi allarmanti, come il taglio di una recinzione vicino a una delle proprietà derubate e uno sparo in aria da parte di un residente durante l’ultimo furto in una villa nella zona di San Valentino.

Le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli, ma la vastità e la complessità del territorio, caratterizzato da numerose strade e sentieri che si inoltrano nei boschi, rendono difficile la sorveglianza. La scoperta del drone potrebbe quindi rappresentare un importante passo avanti nelle indagini, offrendo agli investigatori uno strumento cruciale per comprendere meglio i metodi e le strategie utilizzate dai malviventi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il sindaco torna a sollecitare in forma ufficiale il pagamento delle spettanze all'Ente: nuova missiva...
Il primo cittadino durante il consiglio comunale va all'attacco dell'ex assessore di Fdi che replica:...
Nuove prospettive per Orvieto: l'ex Caserma Piave verso una rinascita come Scuola di Polizia ...

Altre notizie

Terni Tomorrow