Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

“Abbattete quella deputata”: bufera su Bandecchi ad Agorà

Solidarietà bipartisan alla parlamentare grillina attaccata dal sindaco di Terni e leader di Ap in tv. Lui replica sui social attaccando tutti

Il sindaco di Terni, Stefano Bandecchi, torna di nuovo agli onori delle cronache nazionali per le sue dichiarazioni rilasciate durante il programma “Agorà” su Rai Tre. Durante la trasmissione, ha attirato l’attenzione con le sue parole rivolte alla parlamentare Anna Laura Orrico, affermando: “La signora va abbattuta”. Questo commento ha scatenato una reazione immediata e intensa, soprattutto da parte del Movimento 5 Stelle, che ha portato la questione sia alla commissione di vigilanza Rai che in Parlamento.

La parlamentare Orrico, oggetto delle dichiarazioni di Bandecchi, ha replicato all’attacco dicendo: “Si rivolga con rispetto, ‘abbattuta’ forse lo va a dire a qualche animale di cui va a caccia nel tempo libero”. Nonostante la risposta incisiva di Orrico, Bandecchi non ha desistito, proseguendo con altre affermazioni provocatorie, tra cui: “Il fatto che lei è una donna non me ne può fregar de meno” e ammonendo: “Stia zitta”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stefano Bandecchi (@bandecchistefano)

Le reazioni al comportamento di Bandecchi non si sono fatte attendere, con molti esponenti politici che hanno espresso la loro solidarietà verso Orrico. La sua presenza costante in diversi programmi televisivi e radiofonici è stata fonte di controversie e di dibattiti accesi.

In seguito a questi eventi, vari membri del Parlamento, tra cui rappresentanti del PD, M5S e Verdi-Sinistra, hanno richiesto che Bandecchi non venga più invitato in televisione. Dario Carotenuto del M5S ha commentato la situazione dicendo: “Da Bandecchi linguaggio violento e sessista ad ‘Agorà’. Si è permesso di rivolgersi al conduttore della trasmissione dicendo la frase ‘la abbatta’, riferita alla nostra Anna Laura Orrico, esprimendo un linguaggio intimidatorio e violento nei confronti di una donna che è assolutamente incompatibile con il servizio pubblico e in generale con la civiltà del dibattito£. Anche Rita Dalla Chiesa, vice presidente del gruppo parlamentare di Forza Italia, e Elisabetta Piccolotti del gruppo Sinistra-Verdi hanno espresso la loro disapprovazione, con quest’ultima che ha definito Bandecchi un “personaggio squallido”.

In risposta, Bandecchi si è espresso attraverso un video sui social media, puntando il dito contro la parlamentare Orrico, affermando: “sa interrompere le persone che parlano, non ha argomentazioni ed è incapace di reggere un dialogo normale”. Ha anche espresso la sua percezione di essere accerchiato da oppositori politici, dichiarando: «Sono contento di sapere che destra e sinistra sono contro Alternativa popolare. Toglietevi dalle scatole sti grillini, Fratelli d’Italia, Lega, il Pd, Forza Italia, che esprimono solidarietà a chi non fa parlare le persone”-

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stefano Bandecchi (@bandecchistefano)

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il direttivo dell'associazione vincenziana si rinnova: Ideale Piantoni nominato assistente spirituale. Numeri importanti per l'Emporio...
Intervento notturno dei Carabinieri in zona Porta San Giovanni: preso uno dei due malviventi, il...
Dura nota dell'esponente meloniana in vista dell'arrivo in città dello spettacolo: "La Giunta ignora gli...

Altre notizie

Terni Tomorrow