Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Innovazione oncologica al convegno Europeo: Il successo dell’Ospedale Santa Maria di Terni

Un passo avanti nella lotta contro il cancro: la nuova terapia promettente presentata a Madrid

L’ospedale Santa Maria di Terni si è recentemente distinto per il suo ruolo attivo durante l’importante appuntamento annuale del Convegno Europeo di Oncologia tenutosi a Madrid. Un nutrito gruppo di esperti in oncologia, inclusi rappresentanti ternani, ha assistito alla rilevante esposizione di risultati di uno studio clinico da parte del dottor Thomas Powles, del Barts Cancer Institute di Londra. Lo studio in questione segna un progresso significativo nell’ambito oncologico, introducendo una terapia che ha mostrato la potenzialità di prolungare la sopravvivenza in casi di tumori urologici avanzati, superando i risultati della chemioterapia tradizionale. Questa innovativa terapia, che utilizza la combinazione di immunoterapia e anticorpi coniugati Pembrolizumab ed Enfotumab Vedotin, ha mostrato efficacia nel ridurre la malattia in oltre metà dei pazienti trattati.

Circa 25.000 individui in Italia ogni anno sono colpiti da neoplasie uroteliali, caratterizzate da una prognosi sfavorevole. Il nuovo trattamento promette quindi un cambiamento radicale non solo nel trattamento clinico di tali patologie ma pone le basi per futuri sviluppi nella ricerca oncologica. L’equipe oncologica del Santa Maria ha manifestato grande soddisfazione e fierezza per la disponibilità di tale terapia presso la propria struttura, frutto dell’impegno nell’ambito della ricerca clinica internazionale. Il trattamento è già stato somministrato a numerosi pazienti nell’ambito di studi sperimentali dell’Unità di Oncologia del Santa Maria.

Il direttore dell’Oncologia del Santa Maria, il dottor Sergio Bracarda, e il suo team esprimono sincera gratitudine verso i pazienti e le loro famiglie che hanno partecipato agli studi clinici, facendosi eco dei sentimenti del dottor Powles. La partecipazione e il supporto delle persone coinvolte sono fondamentali per il successo di queste ricerche che apportano speranza e nuove possibilità terapeutiche nell’oncologia.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Terni Tomorrow