Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Pedopornografia: medico umbro arrestato a Rovigo

L'arresto è avvenuto a seguito del ritrovamento di una penna USB contenente il materiale incriminato, sequestrata insieme al cellulare

Un medico di 34 anni, originario dell’Umbria e operativo nell’Unità operativa semplice di salute e sicurezza sui lavoro dell’Ulss nell’area di Rovigo, è stato arrestato per l’ipotesi di reato di detenzione o accesso a materiale pornografico con minori. Il fatto di cronaca è stato riportato da Il Gazzettino, che ha evidenziato l’arresto come parte di un’indagine di respiro nazionale condotta dal Centro operativo per la sicurezza cibernetica della polizia Postale di Milano.

L’indagine, che ha richiesto oltre un anno di lavoro, si è concentrata principalmente sull’attività in gruppi Telegram, dove avveniva lo scambio di foto e video a contenuto pedopornografico. Tra i 29 individui coinvolti nelle indagini, è emerso il profilo del medico 34enne.

La decisione di procedere con l’arresto è stata presa dal giudice per le indagini preliminari Silvia Varotto, che ha accolto la richiesta della procura per la custodia cautelare in carcere. L’arresto è avvenuto a seguito del ritrovamento di una penna USB contenente il materiale incriminato, che è stata poi sequestrata insieme al cellulare del medico. Attualmente, le indagini sono ancora in corso per approfondire ulteriormente il caso.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Si vota l'8 e 9 Giugno. Umbria nella circoscrizione Italia Centrale con Lazio, Toscana e...

Altre notizie

Terni Tomorrow