Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Trema la terra nell’orvietano, tre scosse in pochi minuti: scuole chiuse per precauzione

Epicentri delle scosse Castel Viscardo e Allerona.Il comando provinciale dei vigili del fuoco fa sapere che non sono arrivate richieste di intervento

Una scossa di terremoto è stata avvertita nell’orvietano alle 21.06 ed in tutto l’Alto Lazio. L’istituto nazionale di Geofisica informa che la magnitudo è di 4.0, con epicentro nel comune di Castel Viscardo.

Nuova scossa più forte, cinque minuti dopo, di magnitudo 3.6 a 4 km di profondità, con epicentro ad Allerona, che ha fatto scattare i sistemi di allarme delle abitazioni e delle auto elettriche. Terza scossa alle 21.12, magnitudo 2, con epicentro ancora a Castel Viscardo.

Il comando provinciale dei vigili del fuoco fa sapere che non si registrano danni a cose o persone e che  alla sala operativa non è pervenuta alcuna richiesta nè di intervento o di informazioni. Dunque soltanto un grande spavento ma nessun danno.

Aggiornamento

Il Comune di Castel Viscardo fa sapere che  via preucazionale, in seguito alla scossa di terremoto e al fine di consentire la verifica strutturale degli edifici pubblici e delle scuole, domani 7 dicembre le Scuole di ogni ordine e grado sul territorio comunale rimarranno chiuse.

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Si vota l'8 e 9 Giugno. Umbria nella circoscrizione Italia Centrale con Lazio, Toscana e...

Altre notizie

Terni Tomorrow