Terni Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Preso il ladro con l’accetta: i genitori riconoscono la bici e lo denunciano

Si tratta di un venticinquenne incensurato, tossicodipendente, già più volte fuggito dalle comunità di recupero

Fermato ed identificato il presunto autore della rapina di mercoledì al Negozio Acqua & Sapone in largo donatori di Sangue a Borgo Bovio.

L’uomo, dopo aver rapinato il negozio con una accetta in mano (bottino 500 euro), si era dato alla fuga in bici, salvo poi abbandonarla per una caduta. La Polizia di Stato, con le pattuglie della Squadra Volante e della Squadra Mobile, era intervenuta immediatamente ed aveva raccolto le prime testimonianze dei presenti e visionato le immagini delle telecamere. Ma sono state le foto della bicicletta abbandonata a tradirlo.

In Questura è infatti arrivata una telefonata che ha dato la svolta alle indagini, coordinate dalla Procura di Terni.    Sono stati i genitori del ragazzo a telefonare alla Polizia di Stato, dicendo di aver riconosciuto la bicicletta del figlio – 25 anni, incensurato, tossicodipendente – confermando così i sospetti degli investigatori.

Giovedì la Squadra Mobile è andata a casa del giovane per arrestarlo, dei soldi però nessuna traccia, in quanto li aveva spesi tutti in alcol e droga. Il ragazzo, già fuggito tre volte da una comunità di recupero, si trova ora al carcere di Sabbione a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'intervista-show con l'attrice e conduttrice, a Terni per presentare il suo libro e raccontare la...
Una squadra della sede centrale di Terni dei Vigili del Fuoco è intervenuta per le...
Incidente venerdì mattina in Strada di Collescipoli, all'incrocio con Via Natta. Le condizioni non sono...

Altre notizie

Terni Tomorrow